Problemi principali delle strategie del Blackjack

Problemi principali delle strategie del BlackjackLa quasi totalità delle strategie del Blackjack vengono elaborate tenendo conto di teorie, concetti matematici e statistiche. Però, perchè queste siano il più attendibili possibili, è necessario che gli eventi aleatori si muovano come il caso vuole. Se, invece, interviene l'uomo (giocatore) e modifica il corso naturale del caso, le leggi matematiche e statistiche non sono più applicabili.

Sottolineato e premesso questo punto, i problemi principali delle strategie del Blackjack sono prevalentemente due: il primo potrebbe nascere dalla posizione occupata nei posti a sedere, o meglio, dalle caselle vuote. Il secondo inconveniente è causato dal valore della puntata.

L'inconveniente del posto a sedere e delle caselle vuote
Il problema delle caselle vuote: immaginiamo di giocare ad un tavolo con tutti i posti occupati, e noi ci troviamo seduti in corrispondenza della casella numero 3. Supponiamo che la nostra casella ha perso molte mani, mentre la casella numero 2 ne ha vinte molte.

Teoricamente e statisticamente la nostra casella, a breve, dovrebbe vincere, dato che le fasi negative devono alternarsi a quelle positive.
Ma supponiamo, ora, che il giocatore seduto in corrispondenza della casella numero 2 abbandona il gioco. Di conseguenza le carte destinate alla casella numero 2 vengono assegnate alla casella numero 3. Quindi la nostra casella, che in base alla statistica avrebbe dovuto iniziare a vincere, potrebbe continuare a perdere ancora.

Per cercare di eliminare questo problema, una soluzione è quella di giocare in tavoli sempre affollati. Se invece, desideriamo giocare in compagnia di altri partecipanti dove è sicuro che tutti i posti contengano delle puntate e, nella distribuzione delle carte, non sia saltata alcuna casella.
Se per qualche mano, su una casella non dovesse puntare nessuno, è consigliabile, per non alterare il corso del caso, che vi puntiamo noi, anche in situazioni sfavorevoli.

Il problema del valore della puntata al Blackjack
Quanto bisognerebbe puntare al tavolo? E' chiaro che ognuno si muove in relazione alle proprie disponibilità economiche. Strategicamente la cosa migliore da fare è di giocare il valore minimo della puntata.

Un piccolo segreto per alzarsi vincenti è quello di evitare sempre una elevata esposizione di capitali. Perché questa condotta può provocare un grave danno economico e soprattutto far aumentare la tensione nervosa, quindi, la possibilità di commettere errori.

Adesso prova a giocare eliminando questi due piccoli (grandi) problemi e fammi sapere tra qualche settimana come è cambiato il tuo rendimento al tavolo del Blackjack.

GIOCAFAI CLICK QUI PER GIOCARE ONLINE