21 BlackJack il Film di Robert Luketic

La pellicola 21 Blackjack di Robert Luketic prende ispirazione dal libro di Ben Mezrich "Bringing Down the House: The Inside Story of Six M.I.T. Students Who Took Vegas for Millions'', tratto da una storia realmente accaduta.

Ben Campbell (Jim Sturgess) è un timido e brillantissimo studente del prestigioso Istituto Tecnologico del Massachusetts che, non riuscendo a pagare la retta dell'Università, trova la soluzione a tutti i suoi problemi economici nelle carte e, più precisamente, miscelando magistralmente la matematica con il gioco del Black Jack.
Un giorno, trova l'opportunità di unirsi ad un gruppo di studenti molto dotati della scuola, che viaggiano a Las Vegas tutti i fine settimana armati di documenti di riconoscimento falsi e con le capacità necessarie per aumentare le probabilità di vittoria a loro favore al black jack. Il gruppo di studenti è coadiuvato da un poco ortodosso professore di matematica e genio dei calcoli statistici Micky Rosa (Kevin Spacey), il team riesce a decifrare il codice ideale per ottenere la vittoria matematica al tavolo da gioco, utilizzano il metodo del conteggio delle carte sapientemente unito ad un articolato sistema di segnali.
Il gruppo di studenti riesce così ad avere la meglio sul banco in tutti i casinò dove si presentano.

Ma la seduzione per il denaro, lo stile di vita di Las Vegas e la passione per una compagna Jill Taylor (Kate Bossworth), spingeranno al limite il nostro protagonista che si farà notare da Cole Williams (Laurence Fishburne), il responsabile della polizia dei casinò.

Per chi non lo sapesse, nei Casinò americani, contare le carte è un reato. I giocatori che vengono scoperti a sfruttare questa strategia vengono immediatamente espulsi dalla Casa da gioco ed inseriti in una black list che non gli permetterà di mettere mai più piede in un Casinò statunitense.

21 Blackjack di Robert Luketic ha esordito nelle sale cinematografiche italiane il 18 aprile 2008. E' un film drammatico che merita di essere visto.