Conteggio delle carte

Conteggio delle carte Il BlackJack è un gioco determinato dagli eventi, ma questi possono essere circoscritti con il famosissimo metodo del conteggio delle carte.
Se pensiamo al gioco, il sabot si svuota di una carta ogni volta che il croupier effettua le varie fasi di gioco.
Quindi, il reciproco rapporto fra le carte residue cambia continuamente in funzione dal numero e dal tipo delle carte uscite, mutando le probabilità di estrazione delle singole carte.

All'inizio del gioco gli assi presenti nel sabot sono 16 su 208 carte (se giochiamo con 4 mazzi) e quindi la possibilità di uscita di un asso è:
16 / 208 = 1 / 13 = 7,69 %.

Se nelle prime 76 carte uscite, 10 di queste sono degli assi, le probabilità che la 77/a carta sia un asso , sarà:
p = (16-10) / (208-76) = 4,55 %.
Come si può notare a colpo d'occhio, questo valore è molto ben diverso dal 7,69 % di partenza.

Il conteggio delle carte è la strategia di gioco più valida ed efficiente che esista, nessun gioco d'azzardo può avvalersi di un metodo così efficace.
Però è doveroso ricordare che anche se il conteggio delle carte è un sistema valido, non possiamo pretendere di avere la vittoria matematica, l'unico dato certo è che aumentiamo esponenzialmente le nostre probabilità di vincita. A tal punto che è stato completamente bandito nei casino americani per la sua grande potenzialità.

Il metodo del conteggio può essere fatto anche al tavolo del blackjack online, ma bisogna ricordarsi che la possibilità di riuscita è minore in quanto nei casinò su internet si gioca con sei mazzi, quindi con 312 carte. La versione del blackjack online che si presta meglio per sfruttare a pieno questa condotta di gioco è la versione classica (giocatore contro dealer).

Metodi di conteggio delle carte
Questa strategia di gioco è diventata famosa grazie alla pellicola 21 Black Jack, ma questo metodo era già famoso tra i giocatori di blackjack. Spiegare nel dettaglio questa condotta di gioco richiederebbe un intero trattato di centinaia di pagine che già esiste e che si chiama Beat the Dealer (battere il banco), un libro capolavoro di un genio del blackjack, il grandissimo Edward Oakley Thorp. Noi ci limiteremo a spiegare il conteggio delle carte in una modalità meno scientifica e più "umana", proprio per cercare di renderlo applicabile da subito per chiunque voglia provare a metterlo in pratica.

Il segreto sta nel calcolare il rapporto tra le carte alte e basse che sono ancora presenti nel mazzo. Quando nel mazzo ci sono 5 carte alte ogni 15. Le probabilità che il banco sballi, se la sua carta scoperta è bassa, sono di circa il 42%.
Quando nel mazzo ci sono 6 carte alte ogni 15, le possibilità che il banco sballi aumentano. Bisogna precisare un dettaglio non indifferente. Quando le probabilità del banco diminuiscono, il giocatore deve rischiare alzando la posta di gioco.

Il conteggio delle carte del mazzo possiamo farlo in diversi modi. Giocando da casa è facile perchè possiamo prendere nota delle carte e basse che sono uscite. Ma se stiamo giocando in un club privato o in un vero Casinò non è facilissimo.
1. Un modo per contare le carte è prendendo in considerazione solo le Figure (J, Q e K) e i 10. Nei Casinò si gioca con 4 mazzi, ciò significa che in 4 mazzi di carte ci sono 64 figure e 144 carte basse compresi gli Assi, perchè in questo caso anche gli Assi li consideriamo come carte basse.
Il rapporto tra carte alte e basse è di 2,25, ossia 114 carte base diviso 64 carte alte. Togliendo ai due totali le carte alte e basse che escono nel corso della partita, anche il rapporto fra carte alte e basse cambierà. Quando sarà uguale o inferiore a 2 il giocatore è in vantaggio nei confronti del banco. Quindi bisognerà azzardare le nostre giocate raddoppiando la posta. E' ovvio che più diminuirà il rapporto e maggiore saranno le nostre probabilità di successo.
2. Un calcolo più preciso è dividendo in 3 insiemi i valori delle carte assegnando ad ognuno un valore algebrico.
Il primo insieme contiene tutte le carte alte (10, J, Q, K e Assi) e gli attribuiamo valore -1.
Il secondo insieme avrà valore 0 e comprenderà tutti i 7, 8 e 9.
Al terzo insieme assegnamo valore +1 e comprenderà tutte le carte dal 2 al 6.
Il giocatore dovrà assegnare questi valori ad ogni carta uscita. Quando il valore totale delle carte uscite è negativo il vantaggio è a favore del dealer. Quando il valore è superiore a +4 il vantaggio pende a favore del giocatore. Più aumenta e più dobbiamo alzare il valore della nostra scommessa.

Dove è possibile applicare il metodo del conteggio delle carte online
Bisogna scegliere un Casinò che non rimescoli le carte dopo ogni giocata. Tutte le varianti del blackjack sono da scartare. L'unica versione nella quale il banco si comporta come un normale casinò è la versione classica del blackjack (consigliata), ossia giocatore contro dealer e al blackjack live.

Perchè la versione classica è migliore di tutte le altre? Perchè avete tutto il tempo per prendere appunti, riflettere, fare i vostro calcoli e giocare. Nella versione del blackjack dal vivo, il gioco si svolge come in un casinò ma il croupier accellera i tempi per non permettervi di ragionare troppo.
Ricordatevi che i casinò online utilizzano 6 mazzi, due mazzi in più rispetto le tradizionali Case da gioco.